19
apr
2017
0

Parlami! – Talk to me!

Coltivo un silenzio di sentimenti muti.
Ferite aperte da pallide incomprensioni.

Un eco di memorie lontane, libere considerazioni e surrealismo rosso.
Trentamila piedi sopra i cieli. Ventimila leghe sotto i mari.

Parlami!
Riempi di colore e follia, quel vuoto indifferente che non riesco a sopportare.

ENGLISH

I cultivate a silence of mute feelings.
Wounds opened by tiny misunderstandings.

An echo of distant memories, free considerations and red surrealism.
Thirty thousand feet above the sky. Twenty thousand leagues under the sea.

Talk to me!
Fill with color and madness, that indifferent emptiness which I can not bear.

Umberto_Stefanelli

5 Responses

  1. Tiziano

    Solo e pensoso i più deserti campi
    vo mesurando a passi tardi e lenti,
    e gli occhi porto per fuggire intenti
    ove vestigio uman l’arena stampi.

  2. andrea, poeta dialettale

    anch’io coltivo
    le mani sul piccone,
    sudando sotto l’ulivo
    stò a spaccà er pietrone,
    le mano che protestano,
    coperte de vesciche,
    i regazzini rompono
    un silenzio de fatiche.

Leave a Reply

COPYRIGHT

I testi e le immagini di questo sito sono di proprieta' esclusiva dell'Autore e sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali sul diritto d'autore. Le immagini pubblicate non sono di pubblico dominio. Ogni riproduzione, traduzione, adattamento o uso come base per un'altra realizzazione fotografica o per un'altra illustrazione sono proibiti senza l'espressa autorizzazione scritta dell'Autore.

Copyright notice: All texts and all the images of this site are property of the Author and protected under the Italian and international copyright laws. The published pictures are not public domain. Any reproduction, translation or other use are prohibited without the express written permission by the Author.